Info corso

crediti ECM
15
Periodo
on-line fino al 30/06/2019
Codice ECM
38-240224
Destinatari
Farmacista

Farmacia Ospedaliera

Medico chirurgo

Anestesia e Rianimazione, Angiologia, Cardiologia, Chirurgia Generale, Chirurgia vascolare, Continuità assistenziale, Ematologia, Endocrinologia, Gastroenterologia, Geriatria, Ginecologia e Ostetricia, Malattie dell'apparato respiratorio, Malattie metaboliche e diabetologia, Medicina e Chirurgia di accettazione e di urgenza, Medicina Generale (Medici di famiglia), Medicina Interna, Nefrologia, Oncologia, Ortopedia e Traumatologia, Reumatologia

Non sono possibili nuove registrazioni, mentre i corsisti precedentemente registrati possono ancora accedere alle lezioni.

Programma del corso

    • Sessione A

      • 1 Terapia anticoagulante nella fase ospedaliera
    • Sessione B

      • 2 Terapia antiaggregante nella fase ospedaliera
    • Sessione C

      • 3 Terapia antiaggregante alla dimissione e oltre

Faculty

Gianni Casella

Unità Operativa di Cardiologia - Laboratorio di Emodinamica, Ospedale Maggiore di Bologna

Giuseppe Patti

Università dell’Aquila, Policlinico Campus Bio-Medico di Roma

Marco Tubaro

Unità di Terapia Intensiva Cardiologica Dipartimento Cardiovascolare Ospedale San Filippo Neri, Roma

Con il contributo incondizionato di:

Presentazione del corso

Le Sindromi Coronariche Acute (SCA) sono determinate, nella maggior parte dei casi, dalla rottura o fissurazione di una placca aterosclerotica e dalla conseguente trombosi endoluminale (persistente o transitoria). Esse rappresentano le manifestazioni cliniche più gravi dell’aterosclerosi per il rischio elevato di eventi cardiaci maggiori e di morte precoce o a distanza.
L’angioplastica primaria ha drammaticamente migliorato la prognosi dell’infarto miocardico acuto consentendo la precoce, persistente ed efficace ricanalizzazione dell’arteria interessata. Per antagonizzare l’attivazione trombotica spontanea e quella indotta dai materiali utilizzati nelle procedure di angioplastica coronarica e, di conseguenza, coadiuvare le strategie di rivascolarizzazione, facilitare la riperfusione e ridurre le recidive a breve e a lungo termine, sono disponibili molteplici trattamenti a base di farmaci antiaggreganti ed anticoagulanti.

La FAD si ripromette di fare il punto sul tema alla luce della letteratura più recente.

Provider ECM n. 038
Via Guelfa, 9 - 40138 Bologna
email supporto: fad@planning.it
www.planning.it

Fad.Planning è la piattaforma FAD del provider Planning Congressi su cui sono pubblicati i corsi ECM accreditati per operatori sanitari.

Engineered by