Info corso

crediti ECM
3
Periodo
on-line fino al 02/12/2020
Codice ECM
38-285385
Destinatari

Medico Chirurgo

Non sono possibili nuove registrazioni, mentre i corsisti precedentemente registrati possono ancora accedere alle lezioni.

Programma

 

15:00
Apertura dei lavori e introduzione dei Responsabili Scientifici
Moderatori: Benilde Cosmi, Mauro Silingardi
Benilde Cosmi, Mauro Silingardi


15:10
Cancer Associated Thrombosis: profilassi
Giovanna Elmi


15:25
Cancer Associated Thrombosis: terapia
Attilia Maria Pizzini


15:40
Caso clinico interattivo 1 - “Tra rischio trombotico e rischio emorragico...”
Attilia Maria Pizzini


16:00
Lettura - Il trattamento esteso dopo un primo episodio di tromboembolismo venoso: a chi e con che cosa
Gualtiero Palareti


16:20
Diagnosi dell’embolia polmonare
Massimiliano Palazzini


16:35
Diagnosi della trombosi venosa profonda e superficiale
Michelangelo Sartori


16:50
Caso clinico interattivo 2 - “Gestione della terapia anticoagulante per interventi chirurgici in urgenza”
Michelangelo Sartori


17:10
Tavola Rotonda: Ospedale-Territorio: Unmet Clinica Needs
Introduce: Giuliano Ermini
Lucia Angeloni, Benilde Cosmi, Giuliano Ermini, Gualtiero Palareti, Mauro Silingardi


18:00
Take Home Messages
Benilde Cosmi, Mauro Silingardi

Con la sponsorizzazione non condizionante di

Presentazione del corso

Il Tromboembolismo venoso è la terza patologia vascolare dopo cardiopatia ischemica e stroke. L’incidenza nella popolazione generale (1/1000 per anno) è rimasta stabile negli ultimi anni, nonostante l’incremento della profilassi e una maggiore consapevolezza riguardo al controllo dei fattori di rischio. Un posto di rilievo ha il tromboembolismo venoso associato a neoplasia, per il suo forte impatto prognostico e le ricadute sulla qualità di vita dei pazienti. Apixaban, Rivaroxaban, Edoxaban e Dabigatran stanno cambiando significativamente la gestione di questa patologia e rilevanti novità sono recentemente apparse (sia in termini di prevenzione che di trattamento) tanto per ciò che attiene al paziente oncologico ambulatoriale che per ciò che riguarda la fase di ospedalizzazione.

La pubblicazione delle nuove Linee Guida europee sull’Embolia Polmonare sottolinea ulteriormente la possibilità di trattamento ambulatoriale/domiciliare delle forme riconosciute e correttamente codificate a basso rischio. Territorio ed Ospedale, una volta di più, devono dialogare in modo assertivo al fine di capitalizzare al massimo questi aspetti innovativi, onde garantire ai pazienti il miglior trattamento possibile . Obiettivo del convegno è pertanto non solo fare il punto della situazione in termini clinici, ma favorirne la fattiva trasposizione sul campo, attraverso la reciproca comprensione e soddisfacimento dei reciproci bisogni (pazienti e operatori) tra Ospedale e Territorio.

Provider ECM n. 038
Via Guelfa, 9 - 40138 Bologna
email supporto: fad@planning.it
www.planning.it

Fad.Planning è la piattaforma FAD del provider Planning Congressi su cui sono pubblicati i corsi ECM accreditati per operatori sanitari.

Engineered by